Cerca...

dall'archivio Diario


Buonasera Buonasera… Patente e libretto gentilmente! Certo….un attimo…. (allora, stiamo calmi. Il recioto l’ho bevuto almeno mezz’ora fa…poi ho solo chiacchierato…) Non la carta di identità…devi dargli la patente! Ah già, che stupido! Ehehehehe (penserà che ho bevuto…merda…poi sono arrivato un po’ troppo lanciato, sto cazzo di vizio di tirare le marce. Per forza ti [...]

Continua...

Caro Pierangelo tu dici “non vincono, non vinceranno, non hanno domani”, ma sei sicuro? Io comincio a dubitare sai, qui è tutto un casino. Non è più così facile capire chi siamo noi e chi sono loro…quelli che non possono vincere. Noi siamo quelli che hanno la forza che “è nel puntello impugnato da oneste [...]

Continua...

“E’ un modo di dire, non è il caso di far partire le immagini…..non va preso alla lettera…..mi sembra evidente. Eppure le immagini partono”. Siamo in un bocciodromo a Monza (non siete mai stati in un bocciodromo? Poveri voi) dopo cena probabilmente, ma è difficile stabilirlo perché nei bocciodromi le lunghe file di luci al [...]

Continua...

Il cantautore si aggira per la piazza, chitarra a tracolla e sguardo felice. Felice per la sua chitarra (ovvio), felice per la brezza che soffia, felice per questo primo agosto che lo ha portato fino in Calabria a fare e disfare il suo mestiere. Sta aspettando che tocchi a lui, la gente è già seduta [...]

Continua...

Quarant’anni di matrimonio sono tanti, non c’è molto da discutere, sono tanti, una specie di record, un record di resistenza…probabilmente. Lei, fino ad ora, non ci aveva mai pensato, la generazione di cui fa parte non  riesce ad immaginare il matrimonio come qualcosa che possa finire, le donne come lei hanno preso alla lettera il [...]

Continua...

“Si, ma quanto ci vuole ad arrivare su?” “Dipende dal passo” “Chiaro….e beh, per forza…maaaah…diciamo con un passo mooooolto blando?” “Tre quarti d’ora, non di più” “Tre quarti d’ora di salita ripida?” “No, non ci sono tratti difficili” “Bene, bene, i tratti difficili magari la prossima volta (risatina idiota)” “Forse ti conviene prendere il pick-up [...]

Continua...

L’altro ieri al “Carroponte” di Sesto San Giovanni è partito il tour dello spettacolo “Song n.14″ Sul palco, con me, Marco Paolini e quella che in tempi di precarietà abbiamo chiamato “Orchestra Variabile”, vale a dire Daniela Savoldi al violoncello, Angelo Baselli al clarinetto, Gianluca Casadei alla fisarmonica e i fratelli Maurizio e Roberto Giannone [...]

Continua...

Ospiti della generosa cascina Ronco, ribattezzata dalla stampa “l’Eroica” ci immergiamo in una tre giorni di prove. Montiamo gli strumenti in quello che un tempo fu un bellissimo granaio, c’è caldo ma sopportabile….unica insidia del luogo: i piccioni. Esseri insulsi, composti per il novanta per cento di cacca, ma sapremo difenderci, siamo gente di mondo. [...]

Continua...

I lavori per il nuovo album iniziano mentre l’Italia intera si sveglia sotto una coltre di ghiaccio (per dirla con un tono giornalistico); penso tra me e me “fino al sopraggiungere delle cavalette non ho niente di cui davvero lamentarmi”. Penso anche “deve essere così che Bjork si sente quando va a lavorare la mattina”, [...]

Continua...

Oggi in studio abbiamo i Corimé, vale a dire i fratelli Roberto e Maurizio Giannone. Li ho conosciuti qualche anno fa a Vobarno, allorquando (eheheh) fui invitato come ospite al famosissimo concorso musicale ”Musica da bere“ ed ebbi l’onore di premiarli. Ricordo benissimo che quando il presentatore della serata (il famosissimo Davide Vedovelli) annunciò “consegna il premio Lorenzo Monguzzi!!” [...]

Continua...

Oggi ho invitato in studio una mia vecchissima conoscenza, il chitarrista Savino Verni. Io e Savino ci siamo conosciuti frequentando da adolescenti lo stesso corso di chitarra presso (mi pare) la circoscrizione 2 di Monza. Di quel periodo ricordo ben poche cose, si tratta di un epoca abbastanza remota (sigh!), purtuttavia (adesso trovatemi un altro [...]

Continua...

La marimba è uno strumento musicale a percussione di tipo idiofono che ha origini africane, ma è diffuso anche in paesi come Guatemala, Nicaragua, Costa Rica, talvolta capita di vederla aggirarsi anche nell’alta Brianza. La marimba non è pericolosa, però è sempre meglio mantenere qualche metro di sicurezza tra chi osserva e la marimba appunto. Lo strumento è formato da una serie di piccole [...]

Continua...

Tocca al violoncello……tocca a Daniela Savoldi. Ci prendiamo un giorno per registrare tutte le parti del suo strumento e per ragionare sull’eventuale utilizzo di un quartetto d’archi (chi non metterebbe un quartetto d’archi nel proprio disco?) Io e Daniela abbiamo già fatto diversi concerti in duo ed è l’unica ad avere seguito la “gestazione” di [...]

Continua...

Riprendiamo i lavori in mattinata (vabbé….tarda mattinata). Sarà una corsa contro il tempo, perché se non finiamo troppo tardi, si va tutti a cena da Giovanni, che ci ha invitati da lui, in cascina. La cascina in questione si trova a San Donato Milanese ed è ormai un luogo leggendario, per l’ospitalità di chi ci [...]

Continua...

Oggi ci occupiamo di chitarre e fisarmonica, le chitarre di Luca Pirozzi e Luca Giacomelli (da Grosseto, tanto per cambiare) e la fisarmonica di Gianluca Casadei (che a dispetto del cognome viene da Latina….anche se le origini sono veneto/romagnole). Sono curioso perché i due “Luchi” sono molto bravi a suonare “manouche”, quella strana forma di [...]

Continua...

  Da Grosseto e zone limitrofe arrivano Raffaele Toninelli (Contrabbasso) e Emanuele Pellegrini (Batteria e Percussioni). Mi arrivano stravolti, dopo un viaggio difficile e congelato, mi arrivano sorridenti e con un sacco di entusiasmo, nonostante la stanchezza che gli si legge negli occhi. Ci si intende subito…..bella gente, gente che ama la musica e che [...]

Continua...

Secondo giorno di registrazione. Attraverso la tundra brianzola con una certa disinvoltura e raggiungo con un po’ di ritardo lo studio. Gli accordi prevedono che si cominci a lavorare in tarda mattinata, questo mi da un certo margine di movimento, inoltre nevica e le strade sono ghiacciate, come si può pretendere la puntualità? Chiarita questa [...]

Continua...